Andrà in scena domenica 29 settembre alle ore 16, al teatro Alemanni (in via Mazzini, 65) una piccola interpretazione teatrale tratta dal libro “Tingeltangel” di Karl Valentin. Lo spettacolo portato in scena dall’associazione Barriere zero, rientra nelle iniziative volute dall’Associazione “Non perdiamo la testa” che da dieci anni si occupa di assistere e favorire il benessere psico-fisico delle persone con difficoltà cognitive.

Le scene e i monologhi, tratti dai brani “Dove sono i miei occhiali”, “In Farmacia” e “Andare a teatro”, saranno portati in scena dagli attori professionisti Francesca Fuiano e Davide Puccetti, che da sempre hanno fatto del teatro la propria vita e che trasporteranno gli spettatori in “storie di ordinaria quotidianità” fra assurde dimenticanze e surreali conversazioni.  Impossibile sarà per i partecipanti non lasciarsi trasportare dalla sottile ironia nata da dialoghi dettati dall’esasperazione.

I biglietti, al costo di 10 euro, saranno disponibili direttamente alla cassa del teatro Alemanni, già a partire dalle ore 15 del 29 stesso. Per gli associati invece il biglietto è offerto direttamente dall’associazione che festeggia le sue prime dieci candeline spente dall’inizio dell’attività.

Annunci

Rispondi