Quando la fiducia in se stessi fa un po’ cilecca, ecco allora che un piccolo aiutino magico è proprio quello che ci vuole! Lo sa bene Piccolo Gufo che ha troppa paura di spiccare il volo nell’albo illustrato edito da CameloZampa dal titolo “Prova a dire Abracadabra!”

E’ il primo giorno di scuola degli uccellini: bisogna imparare a volare! Quando tutti sembrano riuscire facilmente, Piccolo Gufo se ne sta fermo con le ali chiuse perché ha troppa paura di cadere. Mentre triste resta appollaiato sul suo ramo, Piccolo Gufo incontra Tartaruga che lo invita a provare fino a quando, per aiutarlo, gli suggerisce la parola supermagica Abracadabra. A quel punto il gufetto si convince a provare, ma cade.

Si susseguono Topo e Riccio che incitano l’amico a provare e riprovare ripetendo sempre più ad alta voce e meglio la parola magica. Quando Piccolo Gufo, sarà riuscito nella sua grande prova, toccherà a lui insegnare ad un ranocchio la parola magica per imparare a saltare! Le vivaci e colorate illustrazioni di Nicoletta Bertelle rendono ancora più accattivante e coinvolgente la storia scritta da Maria Loretta Giraldo.

Un albo da gustare tutto in un fiato che i vostri bambini adoreranno già a partire dai 3 anni e al quale i grandi si affezioneranno. Se volete ascoltare la storia ve la leggo qui.

Rispondi